Il video
di Mandis Chiaromonte

L' alunno Mandis Chiaromonte ha coraggiosamente affrontato un tema assai pi¨ ostico e lo ha fatto senza falsi pudori utilizzando immagini molto crude che additano, senza perifrasi, la TORTURA come espressione di indicibile inciviltÓ e inconcepibile crudele stupiditÓ! Una candela accesa avanza lentamente mentre due voci di sottofondo si alternano accusando e ripetendo una frase molto nota tratta da un salmo ("...e come potevamo noi cantare...") poi ripresa dal grande Salvatore Quasimodo; la fiamma si spegne mentre la stessa voce fa riferimento al "triste vento". L'alunno Ú stato premiato con una borsa di studio di 1000 euro nella sede della Regione Toscana!

Prosegui